Menu Superiore
SOCIAL
Menu Principale

Pubblicato il giu 12, 2013 in News

Servizio Sorveglianza: Lotta ai cartelloni pubblicitari abusivi nei parchi

Continua l’opera di controllo straordinario sul territorio relativo agli impianti pubblicitari installati nelle aree naturali protette gestite dell’Ente Regionale RomaNatura. Grazie all’azione sinergica instaurata tra l’Ente, la Direzione del Dipartimento pubblicità e affissioni di Roma Capitale e i rispettivi organi di Polizia – Servizio Sorveglianza e Polizia Locale – sono stati individuati i cartelloni pubblicitari ricadenti all’interno della Riserva Naturale Tenuta dei Massimi che verranno obbligatoriamente rimossi dall’area protetta. Ciò potrà avvenire sia spontaneamente ad opera de prioritari stessi, che in questo caso possono avere la possibilità di vedere ricollocati i lori impianti in zona adeguata, oppure in maniera coattiva, con la rimozione forzata degli impianti divenuti a tutti gli effetti abusivi. Già nel mirino dei Guardiaparco vi sono tutti quegli impianti che sono collocati lungo il perimetro della Riserva Naturale Monte Mario, anch’essi tutti individuati e segnalati a Roma Capitale per l’avvio delle procedure tese alla loro rimozione. Dopo anni di latenza finalmente tutti gli organi interessati si stanno attivando in maniera concreta sul territorio al fine di restituire alle aree protette la loro originaria bellezza e la possibilità di una fruizione piena e consapevole da parte della cittadinanza. Cartelloni abusivi come funghi sulla galleria Giovanni XXIII a Monte Mario._0 Cartelloni abusivi come funghi sulla galleria Giovanni XXIII a Monte Mario._8valle casali abusivi.jpg