Menu Superiore
SOCIAL
Menu Principale

Pubblicato il ott 28, 2013 in News, Vigilanza

Servizio sorveglianza: Denunciati tre cacciatori

Le azioni di controllo istituite per la sorveglianza delle Attività venatorie e della tutela della fauna selvatica nelle Aree Protette gestite dall’Ente Regionale Romanatura hanno consentito di sorprendere 3 cacciatori che utilizzavano richiami elettromagnetici non consentiti dalla normativa di settore. Visto il periodo di passaggio dei tordi era stato piazzato un richiamo artificiale riproducente il canto di questa specie sistemato alla base di una grossa quercia. Insospettii dall’insolita potenza e ripetitività del richiamo i guardiaparco, durante il servizio di sorveglianza all’interno del monumento Naturale “Mazzalupetto-Quarto degli Ebrei”, ove peraltro la caccia è consentita, hanno individuato il richiamo e sorpreso tre uomini apostati nelle vicinanze. Sentitisi scoperti i tre uomini hanno tentato la fuga cercando di portarsi fuori dall’area protetta, ma sono stati inseguiti e raggiunti dai guardiaparco che hanno provveduto a denunciarli a piede libero e al sequestro probatorio del richiamo. L’autorità giudiziaria ha già convalidato  il sequestro.