Menu Superiore
SOCIAL
Menu Principale

Pubblicato il set 1, 2015 in News, Vigilanza

Servizio Sorveglianza: Continuano gli sgomberi di persone senza fissa dimora all’interno delle Aree Naturali Protette

Continuano gli sgomberi di persone senza fissa dimora all’interno delle Aree Naturali Protette gestite dell’Ente Regionale RomaNatura. Le operazioni, avviate ormai circa un anno fa, proseguono in maniera costante e capillare e stanno dando risultati visibili, tanto che centina di persone sono state allontanate e decine sono i siti che sono stati sgomberati e bonificati.

Il Servizio Sorveglianza, vista la perfetta conoscenza del territorio, individua tali insediamenti anche nelle aree più remote e nascoste ove poi, in collaborazione con Polizia d Stato, Arma dei Carabinieri e Polizia Locale Roma Capitale, coordinati dal Prefetto di Roma, provvede ad effettuare gli sgomberi. Successivamente intervengono uomini e mezzi dell’AMA che si occupano di asportare enormi quantità di rifiuti. Molte le Aree Naturali Protette in cui si è intervenuto: da ultimo la Riserva Naturale Valle dell’Aniene, la Riserva Naturale Monte Mario, Parco Urbano Il Pineto e la Riserva Naturale Valle dei Casali. Tutti i siti di recente sgombero sono costantemente monitorati al fine di evitare nuovi reinsediamenti.  Il risultato è sotto gli occhi di tutti: Parchi e Riserve acquistano un nuovo volto, con grande miglioramento della fruibilità e della sicurezza.