Menu Superiore
SOCIAL
Menu Principale

Pubblicato il feb 26, 2015 in News, Vigilanza

Servizio di Sorveglianza: Ritrovamento refurtiva nel Parco Regionale Urbano del Pineto

Nel mese di febbraio nel corso di un pattugliamento a piedi presso il Parco Regionale Urbano del Pineto, a pochi metri dalla biblioteca, i Guardiaparco in servizio presso la sede di Valle dei Casali hanno trovato a terra una tessera bancomat. Dopo una breve ricerca sono riusciti a individuarne la proprietaria che ha raccontato loro di essere stata vittima di un furto nel proprio appartamento durante il quale i ladri avevano addirittura smurato e rubato l’intera cassaforte. Per questo furto la signora aveva sporto una regolare denuncia.

I guardiaparco hanno deciso quindi di effettuare un successivo pattugliamento sul luogo ed in particolare sono tornati al lato del viale dove avevano trovato la tessera, inoltrandosi nella parte più interna dalla vegetazione, per verificare se vi fosse un’ulteriore eventuale presenza di refurtiva. Con loro grande sorpresa hanno trovato nascoste tra i cespugli ben tre casseforti divelte, una delle quali completamente vuota e le altre due parzialmente svuotate. Hanno quindi trasportato le casseforti con tutti gli oggetti individuati e raccolti nelle immediate vicinanze, nella Sede di Valle dei Casali, e dopo averli inventariati, hanno contattato di nuovo la proprietaria del bancomat.

Quando la signora si è presentata presso gli uffici, i Guardiaparco le hanno potuto restituire, oltre a mazzi di chiavi e documenti anche alcuni gioielli evidentemente giudicati di scarso interesse dai rapinatori ma reputati di grande valore affettivo dalla proprietaria che è stata molto felice di averli ritrovati.

Inoltre, grazie all’esame dei documenti raccolti e alle informazioni fornite dalla signora riguardo ad altri furti avvenuti nel suo palazzo, i Guardiaparco hanno potuto individuare anche gli altri due proprietari delle casseforti trovate.

Un esempio di come a volte il pattugliamento a piedi, regolarmente svolto dai Guardiaparco, possa rivelarsi molto più fruttuoso e utile alla popolazione di quello in automobile, ugualmente indispensabile in Aree frammentate all’interno del tessuto urbano come quelle di RomaNatura

pinetopini