Menu Superiore
SOCIAL
Menu Principale

Pubblicato il gen 20, 2014 in News

Parco Regionale Urbano di Aguzzano: Biblioteca “Giovenale”: aggiornamento della situazione

L’Ente RomaNatura auspica una rapida risoluzione della problematica legata alla Biblioteca Fabrizio Giovenale in quanto punto di aggregazione culturale per i giovani dei quartieri limitrofi.

Per questo pubblichiamo il Comunicato dei responsabili del Centro di Cultura Ecologica:

Ad imprimere un decisivo cambio di marcia alla vertenza contro la chiusura della “Giovenale” è stata la mobilitazione, seppure per il momento solo telematica, di centinaia di cittadini che hanno lanciato, fatto circolare e sottoscritto appelli, inviato centinaia di email di protesta ai rappresentanti del campidoglio, costruito una fitta rete di contatti, commenti, proposte, informazione. Tutto questo ha finalmente svegliato chi era ora che si svegliasse!

Al di là delle promesse di circostanza, le cose concrete ad oggi sono le seguenti:
1) La prossima settimana una ditta incaricata dal comune di Roma riparerà il sistema di riscaldamento della “Giovenale” (il giorno esatto non è stato ancora comunicato). Nell’assemblea che si è tenuta giovedì 15 in biblioteca si è deciso che con la caldaia funzionante riapriamo la sala lettura ma non sospendiamo lo stato di agitazione. questo vuol dire che il primo punto da risolvere urgentemente diventerà la pulizia dei servizi igienici.
2) Mercoledì 22 in Campidoglio è convocato un tavolo con il vicesindaco Nieri e gli assessori all’Ambiente Estella Marino e alle Periferie Paolo Masini, al quale siamo stati invitati come gestori della biblioteca e del Centro di Cultura Ecologica. Non ci è stato ancora comunicato l’ordine del giorno ma è nostra intenzione porre al primo punto lo sblocco della Convenzione, grazie alla quale è stato possibile mettere in piedi la biblioteca e tutte le attività collaterali. Chiederemo inoltre la “liberazione” dell’edificio attualmente occupato dalla Protezione Civile perché diventi – come previsto dalla sua destinazione d’uso – una sala polifunzionale con punto di ristoro e d’incontro per i cittadini.
3) Venerdì 24, presso l’Assessorato alla Cultura è convocato un tavolo tra il direttore del Dip. Cultura Maria Cristina Selloni e l’Istituzione delle Biblioteche di Roma, al quale siamo stati invitati, “per definire tutti gli aspetti legati alle esigenze della biblioteca Fabrizio Giovenale”.
Questi primi potenziali risultati ci sembrano molto incoraggianti, tuttavia nell’assemblea del 15 abbiamo convenuto di non sospendere lo stato di agitazione finché non riceveremo segnali concreti e inequivocabili di attenzione e precise indicazione sui tempi. Parteciperemo ai tavoli con il chiaro intento di rilanciare la biblioteca “Giovenale” nel casale La Vaccheria e avviare il progetto di Caffè Letterario nel casale La stalla dei Tori; nel contempo stiamo preparando striscioni e volantini per informare i cittadini, in particolare quelli che parteciperanno sabato 18 al MercatoBIO. Stiamo anche valutando la possibilità di chiedere ad alcuni studenti e cittadini di partecipare con noi agli incontri, ma su questo vi aggiorneremo nella prossima comunicazione